Pagina 1 di 1

Interventi di tipo B

Inviato: 15/06/2020, 16:06
da admin
Relativamente agli interventi di tipo B, va precisato che il deposito del progetto agli Uffici del Genio Civile (o allo Sportello Unico per l’Edilizia) , ai sensi degli art. 65 comma 1 e dell’art. 93 del DPR 380/2001, come recepito dalla L.R. 16/2016, corredato della dichiarazione, ai sensi dell’art. 47 del DPR 445/2000, con la quale il progeƫtista asseveri che il progetto strutturale è stato redatto nel rispetto della normativa sismica vigente (L. 64/74, L. 1086/71, DPR 380/2001, come recepito dalla LR 16/2016, DM 17/01/2018), costituisce condizione sufficiente all’inizio dei lavori: le verifiche a campione, con le modalità definite dalla lettera E) dell’allegato A al DDG e ii relativo sorteggio, non costituiscono condizione a cui subordinare l’inizio dei lavori.